Interviste

Musica Chiptune

Ci siamo interrogati su quei generi musicali che abbiano mantenuto un’anima DIY e abbiamo deciso di soffermarci sulla musica Chiptune, o 8 bit che dir si voglia. Un mondo ancora buio e inesplorato che ha veramente tanto da raccontare.
Incontriamo Fabio Bortolotti in arte Kenobit per aiutarci ad accendere un piccolo riflettore.
Continue reading

di redazione

Stanley Rubik

Gli Stanley Rubik sono un power trio romano electro post-prog. Al secolo Dario Di Gennaro (voce, basso, synth), Gianluca Ferranti (chitarra, samples, programming), Andrea Bonomi Savignon (batteria, samples). Hanno pubblicato il loro primo disco Kurtz Sta Bene (INRI Records) dopo il successo dell’ep. Lapubblicaquiete del 2013. Decidiamo di incontrarci in una birreria… si è rivelata la scelta giusta perché grazie al connubio tra alcol e rock si sbottonano un po’ di più parlando dei loro progetti, del loro presente, dei dubbi e delle speranze.

Stanley Rubik Front
Continue reading

di redazione

Samaris

Mentre il gruppo sta mangiando una pizza pre-concerto a Roma, Beautiful Freaks sfrutta l’occasione di parlare dell’ italo-disco, ‘emotional techno’, scogliere di seta, e la loro bella Islanda.
Samaris
Continue reading

di redazione

Bad Apple Sons, My dear no fear.

BAS2

Intervista di Bernardo Mattioni

Siamo a Firenze, seduti al bar di lettere e filosofia, è il primo giorno di primavera e facciamo quattro chiacchiere con David Matteini e Andrea Cuccaro, rispettivamente chitarra e basso dei Bad Apple Sons, a proposito del Continue reading

di redazione

Red Cat Promotion: musica e digital

red cat promotion

Alla Red Cat rivolgiamo domande circa lo stesso tema affrontato con la greca Inner Ear. Al telefono rosso dell’etichetta fiorentina risponde Alice Cortella, la discografica più giovane d’Italia. Alice è nella stanza dei bottoni della Red Cat Label, ufficio stampa ed etichetta fiorentina da lei fondata che si occupa di promozione di gruppi per lo più rock e metal. L’etichetta cerca di portare avanti un percorso comune instaurando un rapporto continuativo, prediligendo una comunione d’intenti per seguire i gruppi passo passo in ogni ambito della loro carriera. Un’etichetta nativa digitale che ha trovato il coraggio di farsi strada in un momento economico-sociale non particolarmente favroevole. Nell’intervista la giovane produttrice esprime le sue valutazioni sul rapporto fra web e indie.

Continue reading

di redazione

Inner Ear: musica e digital

Inner ear logo

Etichetta greca, nata nel 2007 a Patrasso come one-man label, diventata in questi anni un piccolo gruppo leader del settore indie in Grecia. Nel suo roster annovera piccole realtà come artisti ellenici più affermati specializzandosi in alt-rock e modern folk con testi in inglese mentre, attraverso la sottoetichetta Exostis, si focalizza su produzioni di vario genere con testi in greco. Dopo vari riconoscimenti in patria la Inner Ear ha cominciato a guardare oltre i confini per farsi conoscere attraverso internet ed esportare i propri artisti attraverso i social e i portali di ascolto in streaming e vendita album. Risponde alle nostre domande Maria Paroussi

Continue reading

di redazione

Intervista agli Hobocombo, Forte Fanfulla, Roma

hobocombForte Fanfulla, Roma. Suonano gli Hobocombo, band nata nel 2010 come tributo a Moondog. Il nuovo album, Moondog Mask, è appena uscito, e nel concerto il trio propone i nuovi brani. La sala non è gremita, come molto spesso accade per artisti underground, indipendentemente dalla qualità della loro proposta. Luci basse, puff cubici rossi in prima fila, a sinistra il bancone del bar. Fra il silenzio assorto dei presenti, synth scorrono a fiotti sopra la solida struttura ritmica.
Al termine del concerto abbiamo intercettato Rocco Marchi (Mariposa – electric guitar, korg ms-10, voice) e Francesca Baccolini (double bass) e abbiamo posto loro alcune domande. Da qui Continue reading

di redazione

Sin/Cos @ Circolo degli Artisti

orinoco-sin-cos-lowres

Roma, 17 ottobre 2013

Entusiasmo, movimento, idee. Su e giù, picchi e stasi, momenti di furia ed esplosione, momenti di riposo, di meditazione. Sinusoidali, serpeggianti. I Sin/Cos suonano la loro musica, con grande passione, come se le loro vite dipendessero da questo. Continue reading

di redazione